Categorie
Guide Informatica

Siete pronti al DVB-T2?

È giunta l’ora di verificare se la vostra TV sia compatibile con il DVB-T2 o no. Potete farlo in modo molto semplice, andando sul canale 200 o sul canale 100. Se non trovate il canale, neanche dopo una risintonizzazione, o trovate solo una schermata nera, significa che la vostra TV non è compatibile e presto la dovrete cambiare, a seconda di quando avverrà lo switch-off nella vostra regione:

  • dal 1° settembre al 31 dicembre 2021: Valle d’Aosta, Piemonte (Torino), Lombardia (Milano), Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Trentino-Alto Adige;
  • dal 1° Gennaio al 31 Marzo 2022: Liguria (Genova), Toscana, Umbria, Lazio (Roma), Campania (Napoli), Sardegna;
  • dal 1° Aprile al 30 Giugno 2022: Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche.

Dopo lo switch-off, non sarete in grado di vedere più nulla e tutte le trasmissioni avverranno col nuovo standard. Questo porta numerose innovazioni (quella di poter vedere programmi in 4K per esempio) e libera frequenze utili al 5G.

Siete ancora in tempo, inoltre, per richiedere il bonus TV messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico, per comprare una nuova TV o decoder se la vostra non risulta essere compatibile

Di Ferdinando Traversa

Studente di un liceo scientifico barese e accanito contributore di Wikipedia, di Wikinotizie e degli altri progetti Wikimedia, coordinatore regionale per la Puglia di Wikimedia Italia. Appassionato di Informatica, mi piace sviluppare con Ruby (on Rails) e Titanium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *